domenica, giugno 04, 2006

LUCA P. CIARDI "precisazione"

Ciao, sono Luca, il sedicente scrittore che l’amico Fabio ha recensito con tale generosa munificenza. Magnanimità mendace frutto della stima, rispetto e amicizia che nutre per me,- cosa abbia fatto per meritarmi tutto ciò, mi è ignoto-, e che è sinceramente corrisposta. Un’analisi che si spinge ben oltre la mera valutazione oggettiva del romanzo. In tal senso: come mi ero illuso di averlo convinto della mia natura di duro,-non proprio un dirty Callaghan, piuttosto, un eroe più romantico tipo Ronin (samurai senza padrone) stile Itto Ogami, se avete presente-, lo ripeto: che illuso. Fabio mi ha visto per ciò che sono, e ne vado fiero; un Very Normal Person che tenta di procedere lungo un cammino colmo di insidie, tentando di mantenere il rispetto di sé stesso.
Come avrete capito, ho letto ciò che Fabio ha scritto nel suo blog e sto tentando di superare la fremente emozione che mi ha provocato,-alla faccia del mio adamantino carapace caratteriale-, e tuttavia mi trovo nell’imbarazzante situazione di dover dissentire su quello che ha scritto Fabio; almeno per quanto riguarda la frase: “amanti della buona lettura”. Temo che l’aggettivo “buona” sia stato usato impropriamente. Il semplice atto di scrivere non ti rende, necessariamente, uno scrittore.
Altrimenti, chiunque stili la lista della spesa può considerarsi tale, non vi pare? Comunque, c’è un altro aspetto che non ho preso in considerazione, mentre ero tutto preso a cercare un editore che mi pubblicasse: la responsabilità che si deve assumere chi scrive cose che altri leggeranno. Badate bene che io sono d’accordo col vecchio adagio che dice: “se quando parli (nella fattispecie scrivi) nessuno s’incazza, vuol dire che non hai detto (o scritto) niente”. Quello a cui, per l’appunto, mi riferisco sono le responsabilità di una “buona” scrittura, indipendentemente dai contenuti.
Non sono così sicuro di aver espresso della “buona” scrittura. Ecco, lo ho detto, finalmente.
Che venga almeno apprezzata l’obiettività. Ora basta però, ciao a tutti e un sincero augurio di una… “buona” lettura.
Luca P. Ciardi

9 Comments:

Blogger Morgan said...

- Badate bene che io sono d’accordo col vecchio adagio che dice: “se quando parli (nella fattispecie scrivi) nessuno s’incazza, vuol dire che non hai detto (o scritto) niente” -

Bah... ci sono alcuni dei più bei romanzi classici che ancora oggi leggiamo che nulla hanno a che fare con l'incazzamento, anzi vezzeggiano e coccolano l'animo, punto.

Morgan

1:59 PM  
Blogger SI-FA-SI said...

Penso anche che l'adagio si riferisca all'incazzatura nel senso di suscitare forti emozioni, non necessariamente rabbiose:-)
Mi viene in mente il finale del "Richiamo della Foresta", "le Affinita' Elettive", i libri di Hesse...

Silvia

5:01 PM  
Blogger T-rtz said...

Ciao ragazzi, come vi butta?
Passate dal mio blogghino che c'è una catena frescafresca a cui siete ormai legati...

2:08 PM  
Blogger SI-FA-SI said...

Fabius, apri te le danze con il test?:-D

SI

6:45 PM  
Blogger AngelOne said...

Carissimi vorrei segnalarvi un interessante blog appena NATO:
www.occhiodelcielo.blogspot.com

6:13 AM  
Blogger sikileia said...

Cara Silvia:
Luca è la storia dell'autore che commincia, alla ricerca dell'editore. Anch'io ho vissuto lo stesso parangone... Un nuovo talento è da scopprire ;-)

He puesto al día mi blog con muchas cosas nuevas e interesantes. algunas relativas a italia ;-)
Un abrazo e in bocca al lupo per lo spagnolo

5:18 AM  
Anonymous Prove tecniche di trasmissione said...

ciao, ho modificato delle cose sul basecamp del bloggoverno, se non riesci ad effettuare il login lasciami un msg sul mio blog.

Alex

9:52 PM  
Anonymous Anonimo said...

Looking for information and found it at this great site... obsolete buick parts auto transvestite stories 2005 ford f350 reviews 2006 acura rl for sale free ffm threesome dvd Acura catalytic converter faucets delta Cubby penis Phentermine to buy in the uk http://www.amateur-6.info/Black-bitch-gangbang.html

12:22 AM  
Anonymous Anonimo said...

[p]But you are just short of your [url=http://www.pandoracharms4uk.co.uk]pandora uk[/url] Tiffany bracelet . You should also change the length of [url=http://www.pandoracharms4uk.co.uk]pandora charms[/url] your paragraphs and sentences so you don send your readers to sleep . After his retirement, Henry B . Your commendable and alluring Tiffany rings will certainly go with an individual by every single second and second that you experienced and it is the [url=http://www.pandorajewellery4sale.co.uk]cheap pandora jewellery[/url] perfect observe of your lifetime traveling . All three - why not provide a pashmina and change it right into a belt? Use a bracelet being a anklet or possibly a solid wood hand arena as being a toe ring?



Environmentally delicate in spite of the real truth that turning out to be Fashionable



The utilization of normal fabrics, fibers and supplies [url=http://www.nicejewelryuk.co.uk]jewelry shops[/url] is most definitely an environmentally pleasant method to seem wonderful and appeal to curiosity in the specific same time . No matter where you go, your Tiffany will [url=http://www.allkindstiffanysale.co.uk]tiffany store[/url] accompany with you, bring you a happy jingle ring . Tiffany necklace , The ideal styled earring will depend on the neckline of the gown, the type of necklace you happen to be wearing, and just how you may [url=http://www.nicejewelryuk.co.uk]cheap jewelry[/url] be wearing your hair . He flies to the Na'vi camp and they're past impressed . Tiffany [url=http://www.allkindstiffanysale.co.uk]tiffany necklace[/url] jewelry ,I've consistently loved silver jewelry instead of gold because it goes with every thing and looks extremely sleek and sophisticated.[/p]

8:57 PM  

Posta un commento

<< Home